Perchè bisogna credere nel valore della cultura. di Tommaso Aiello

0-Giacomo Serpotta220Due anni fa abbiamo iniziato un percorso dal titolo”Sicilia-Terra di culture” che ci avrebbe portato,attraverso dei saggi mensili pubblicati su vari blog come “Tuttolions,Il Vesprino,Heritage del Centro Studi Helios,Partinico,amore mio”,nonché la diffusione per E.Mail,alla conoscenza graduale della grandezza e della varietà delle culture in Sicilia,con lo scopo di amarla di più e di contribuire,potenziando il turismo culturale,ad uno sviluppo economico concreto e realizzabile. La vita dell’uomo non è solo fatta di conoscenze tecnologiche o mediche o scientifiche,ma anche di cultura senza la quale le altre conoscenze non sarebbero possibili.

Palazzo Reale-Cappella Palatina-Palermo

Palazzo Reale-Cappella Palatina-Palermo

Il concetto di cultura si è liberato da tempo del senso aristocratico per estendere a tutto ciò che appare solo ad un certo punto della storia della società umana,come risultato di un impegno a rinnovare,e migliorare la qualità della vita,come testimonianza di un passato recuperabile nella sua realtà di sistema,a cui tutto,dalla cancellata in ferro battuto o dall’ex-voto,al sublime capolavoro,si riferisce e da cui tutto riceve il lume di una interpretazione che si approfondisce e si allarga. Per cui,noi continueremo(dopo le vacanze estive) nella nostra strada e presenteremo ogni mese un argomento che di volta in volta affronterà un aspetto culturale della nostra Sicilia:letteratura,storia,arte,archeologia,tradizioni popolari,musica,teatro,ecc.che sono il cibo dell’anima e di cui l’uomo non può fare a meno e solleciteremo chi ci leggerà a pensare che l’umanità è molto complessa e bisogna conoscerne i vari aspetti.

L'Annunciata-Antonello da Messina

L’Annunciata-Antonello da Messina

Lo scopo finale risulta pertanto identico a quello di chi vorrebbe mettere da parte la cultura,perché solo questa può portare alla conoscenza globale dell’uomo. Come si fa a disconoscerne quello che ha saputo creare? Come si fa a disconoscere realtà come i mosaici di Villa Casale di Piazza Armerina o i templi di Agrigento e Selinunte o il teatro di Siracusa o la Via Etnea di Catania o il Duomo di Monreale o il Palazzo dei Normanni di Palermo o la finissima e umanissima poesia di Quasimodo(Nobel per la Letteratura) o la prosa della sofferenza umana di un Verga o le melodie immortali di un Bellini? Tutte testimonianze ritenute dall’Unesco patrimonio inalienabile dell’umanità e alle quali si avvicinano milioni di persone provenienti da tutto il mondo.

Siracusa-Palazzo Beneventano

Siracusa-Palazzo Beneventano

 La grande storia della Sicilia è intimamente legata ai capolavori prodotti nel corso dei secoli che sono talmente variegati da potere affermare che ci sono molte Sicilie con molte culture. Questi valori della memoria storica,questi segni forti della nostra cultura ci danno uno scopo ad agire,ad operare in un certo modo e non in un altro. Tutelare o restaurare o rivalutare una struttura,un monumento o un capolavoro immateriale per utilizzarlo per la fruizione di tutti,ha una valenza che travalica le apparenze superficiali per andare ben oltre. Si tratta di interventi che risanano la società e quindi l’uomo,per cui se abbiamo recepito l’autentico valore dei BB.CC.,questi cominciano a rappresentare un enorme serbatoio di valenze che possono dare a tutti scopi per operare.

G.Serpotta-Oratorio del Rosario in Santa Cita.

G.Serpotta-Oratorio del Rosario in Santa Cita.

Ma a che cosa è servito questo sforzo e soprattutto a cosa servirà,se non riusciamo a dare uno sbocco positivo,proporzionato all’incommensurabile presenza dei BB.CC nella nostra Sicilia? Bisogna allora pensare come utilizzare queste conquiste del pensiero. Una risposta adeguata,che è poi quella che tutti,a qualsiasi livello,danno da diversi anni,è quelladi utilizzare questi beni nel contesto di uno sviluppo armonico del territorio e conseguentemente finalizzati al potenziamento dell’industria del turismo in Sicilia. Noi non siamo quindi per una cultura fine a se stessa,noi siamo per una cultura viva,capace di contribuire allo sviluppo economico della nostra isola. E allora continueremo nel nostro lavoro,nella speranza che il nostro piccolo contributo possa aiutare a far migliorare la nostra società.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Perchè bisogna credere nel valore della cultura. di Tommaso Aiello

  1. tommasoaiello ha detto:

    Carissimo Masino,
    nell’AuguraTi una spendida e serena estate mi complimentio ancora una volta con Te.
    A presto Giovanni Germanà

  2. tommasoaiello ha detto:

    Caro Masetto,
    grazie sempre per inviarmi queste pillole di saggezza e cultura. Ci vediamo presto e naturalmente aspetterò in estate i prossimi appuntamenti.
    Un abbraccio con affetto

    Gabriella Giacinti

  3. tommasoaiello ha detto:

    Caro Masetto,

    concordo con Te che i BB.CC. dovrebbero essere il volano per il nostro Turismo e conseguentemente dello sviluppo economico della nostra martoriata Terra, ma i nostri politici hanno altro a cui pensare……….

    La Tua splendida attività di informazione DEVE continuare.

    Un abbraccio Paolo Valenti,Presidente I Circoscrizione Lions.

  4. tommasoaiello ha detto:

    Ottima riflessione, un abbraccio
    Antonio Lo Gaglio

  5. tommasoaiello ha detto:

    Grazie ancora Masetto; da un uomo e un lions vero mi aspetto tante altre espressioni del tuo profondo pensiero, e desidero continuare a dirti grazie anche in futuro.
    Un abbraccio.
    Pippo Scamporrino,Past Governatore Lions.

  6. Alfonso Roberto Messina ha detto:

    Grazie Tommaso! Condivido pienamente la tua idea di cultura che purtroppo è ormai rara! Aspetto con ansia i tuoi prossimi servizi culturali molto apprezzati anche da mia moglie (insegnante di storia dell’arte) a presto, buona estate!

  7. tommasoaiello ha detto:

    Alfonso Roberto Messina Carissimo Fabio il blog di Tommaso Aiello è veramente un pozzo di cultura! Scriva articoli bellissimi corredati di splendide fotografie spesso scattate da lui stesso! Io mi sono iscritto e mi arrivano via mail tutti i suoi articoli! Ciao Fabio trascorri una serena giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...